Exit

L’artista  Julio Anaya Cabanding dipinge capolavori famosi in luoghi pubblici ordinari o degradati.
Le scene classiche e le loro cornici decorate sono dipinte a mano su improbabili fondali come muri graffittati, edifici fatiscenti o abbandonati.
Questi luoghi sono scelti appositamente per creare un netto e significativo contrasto con le sale incontaminate dei musei d’arte tradizionali.
Anaya Cabanding simbolicamente trasferisce le opere d’arte da ambienti asettici e immacolati come i musei per rivalorizzare ambienti in difficoltà, luoghi abbandonati, periferici o di difficile accesso.
Interessante anche l’iter di lavorazione dell’artista spagnolo che per creare ogni opera, inizialmente realizza la sua replica in vernice spray che poi migliora con dettagli in vernice acrilica.

per scoprire altre opere di Anaya Cabanding:

 julio_acab

Seguici e condividi su Facebook:
Close
Go top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial