Exit

Tamara Djurovic, conosciuta anche come Hyuro ha realizzato graffiti in ogni parte del mondo. Dal Brasile all’Italia, dalla Spagna ai  Paesi Bassi, la sua produzione è incentrata sull’utilizzo dello spazio pubblico che fin da piccola l’aveva colpita con i murales della sua città nativa, Buenos Aires.
Ciò che è iniziato con immagini piatte, spesso figure femminili semplificate si è evoluto in immagini complesse e altamente pittoriche che giocano abilmente con l’ambiente e l’architettura. Senza un tema particolare su cui lavorare, il lavoro di Hyuro è regolarmente incentrato sul commentare e ritrarre l’aspetto psicologico più complesso degli esseri umani. Un’esplorazione delle nostre vite interiori e di come queste influenzino le relazioni con la percezione di noi stessi all’interno della società.

 “Non sono interessato a questi soggetti solo da una prospettiva di rappresentazione, ma anche come un modo per continuare a capire e conoscere me stessa e in qualche modo cercare di capire, o digerire meglio il mondo in cui viviamo”

 

per scoprire più opere di Tamara Djurovic:

 h_y_u_r_o

 

Seguici e condividi su Facebook:
Close
Go top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial