Exit

Che il 2018 fosse un anno difficile per il mercato italiano lo si era capito dai risultati del primo trimestre. A Marzo le presenze dei primi tre mesi erano 31.369.982 contro le 34.951.046, quindi un calo di oltre il 10% rispetto all’anno precedente (già peraltro debole). Ma con il secondo trimestre la situazione è addirittura peggiorata, facendo registrare la (per ora) peggior estate degli ultimi 12 anni (Con il mese di giugno siamo a 47.671.439 biglietti staccati contro i 52.897.839 dell’anno passato). Battuta anche la “concorrenza” del 2012 che deteneva fino a questo momento la maglia nera.

Poche le sorprese in questa prima metà del 2018: come ogni anno si notano le differenze tra i film usciti in sala nei mesi invernali-primaverili e quelli invece costretti ad una malinconica uscita estiva.

Questi i primi 10 risultati di questi primi sei mesi:

  1. AVENGERS: INFINITY WAR – Walt Disney – 18.773.018 euro – 2.644.647 presenze
  2. CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO – Universal – 14.379.177 euro – 2.043.602 presenze
  3. JURASSIC WORLD: IL REGNO DISTRUTTO – Universal – 10.577.065 euro – 1.619.611 presenze
  4. JUMANJI: BENVENUTI NELLA GIUNGLA – Warner Bros – 10.283.489 euro – 1.510.306 presenze
  5. A CASA TUTTI BENE – 01 distribution – 9.159.685 euro – 1.432.835 presenze
  6. LA FORMA DELL’ACQUA – 20th Century Fox – 8.620.088 euro – 1.354.846 presenze
  7. COCO – Walt Disney – 8.507.686 euro – 1.322.775 presenze (sono contati solo gli incassi del 2018)
  8. BENEDETTA FOLLIA – Filmauro/Universal – 8.480.182 euro – 1.307.516 presenze
  9. COME UN GATTO IN TANGENZIALE – Vision – 7.661.011 euro – 1.170.560 presenze (come per COCO)
  10. BLACk PANTHER – Walt Disney – 7.176.673 euro – 1.064.205 presenze

È necessario segnalare comunque che il deprimente incasso di luglio è dovuto, in parte considerevole, alla presenza prolungata (una settimana intera) dei Cinemadays. La famosa promozione organizzata da esercenti e Ministero della Cultura ha portato al cinema 688.713 persone e un incasso di 2.490.756 euro (ricordo che il prezzo era di 3 euro a biglietto).

Per capire quanto sia dannoso per il mercato italiano il periodo estivo è sufficiente prendere i primi 5 incassi di film usciti dopo giugno (tolto JURASSIC WORLD, unico prodotto di punta di quest’estate):

  1. OCEAN’S 8 – Warner Bros – 2.153.633 euro
  2. OBBLIGO O VERITÀ – Universal – 2.109.656 euro
  3. LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO – Universal – 1.549.065 euro
  4. SKYSCRAPER – Universal – 1.521.234 euro
  5. HEREDITARY – Lucky Red – 1.041.747 euro

Questi, oltre ad essere i primi cinque incassi da giugno, sono anche gli unici cinque film ad aver superato il milione di incasso complessivo.

Di seguito l’esclusiva Chora con i 5 complessi cinematografici più frequentati d’Italia nel primo semestre:

  1. THE SPACE MAGLIANA – ROMA – 649.594 presenze.
  2. UCI CINEMAS BICOCCA – MILANO – 556.728 presenze.
  3. UCI CINEMAS PORTA DI ROMA – ROMA – 485.666 presenze.
  4. CINECITY – LIMENA – 430.614 presenze.
  5. VICTORIA – MODENA – 410.324 presenze.

Per un cambiamento di rotta dovremo aspettare la fine di agosto con l’arrivo di film come Ant Man 2, Hotel Transilvania 3, Mission Impossible – Fallout e Mamma Mia! Ci risiamo.

N.B.: Tutti i dati hanno come fonte Audimovie e Cinetel.

Seguici e condividi su Facebook:

About

Close
Go top
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial